Educat
CATECHISMO DEI RAGAZZI
Vi ho chiamato amici

Catechismo dei Ragazzi

Vi ho chiamato amici
Più forti del peccato


La risurrezione di Gesù è vittoria sul male e sul peccato. Gesù offre ad ogni uomo la sua vita di risorto. È la vita nuova. Dona la grazia di lottare senza stancarsi contro il male, da qualunque parte giunga.
Il dono e l’invito di Gesù si realizzano nella Chiesa, che egli ha scelto come segno e strumento della sua azione liberatrice. Ad essa il Signore risorto non solo ha affidato l’incarico di annunziare al mondo il perdono dei peccati e la vittoria sui male, ma anche di realizzare l’opera di liberazione e di rinnovamento dell’uomo.
“Così sta scritto: il Cristo dovrà patire e risuscitare dai morti il terzo giorno e nel suo nome saranno predicati a tutte le genti la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni” (Lc 24,46-49).
Non esiste fallimento tanto grave da arrestare la potenza del perdono di Dio. Deboli, delusi delle nostre forze, ci rendiamo conto che la potenza del male ci ha irretiti. Ma la grazia del Signore è più forte!
164-1r4.png
Guarda con bontà il tuo popolo, Signore, e perdona i nostri peccati, perché liberi dalle seduzioni del male ti serviamo con cuore puro e generoso.
IL PECCATO DELL’UOMO
Il peccato è sempre rifiuto di obbedire a Dio e pretesa di stabilire da soli il bene e il male.
La Bibbia descrive la realtà del peccato per mezzo di immagini tratte dalla vita quotidiana. Segue passo passo nelle loro azioni uomini che si sono macchiati di peccato e ne misura le conseguenze. Adamo, Caino, Davide, Giuda, Pietro vivono l’esperienza del peccato; il popolo intero conosce in più occasioni la tentazione e l’infedeltà.
Il peccato è descritto come disobbedienza a Dio (cf ), rottura del patto (cf ), adulterio (cf ), tradimento dell’amicizia con Dio. Il peccato è sempre mancanza di fede nel Dio dell’alleanza.
Il peccato non riguarda solo chi lo compie, ma in un certo senso pesa su tutta l’umanità. Nessuno è un’isola. Mentre ti ribelli a Dio, in realtà sconvolgi quel progetto che Dio ha non solo su di te, ma anche sulla tua famiglia, sul tuo prossimo. Ecco perché ogni peccato è rottura dell’amicizia con Dio ed è principio di disordine nei rapporti con i fratelli, nella Chiesa e con tutti gli uomini.
La guarigione del lebbroso
(particolare)
mosaico nel Duomo di Monreale
Gen 3Ez 32Os 2Ez 16
Lasciatevi riconciliare
con Dio
Nessun peccato può fermare l’amore del Padre. Ogni peccato può essere perdonato. Leggiamo alcune pagine della Bibbia che testimoniano questa certezza.
:
Se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come la neve.
:
Sono il Santo in mezzo a te e non verrò nella mia ira.
:
Oggi sarai con me nel paradiso.
:
Lasciatevi riconciliare con Dio.
:
Cristo è vittima di espiazione per i nostri peccati.
Isaia 1,12-18Osea 11,1-9Luca 23,39-432 Corinzi 5,18-211 Giovanni 1,8-22

Catechismo dei Ragazzi
indice dei contenuti