Educat
CATECHISMO DEI RAGAZZI
Vi ho chiamato amici

Catechismo dei Ragazzi

Vi ho chiamato amici
La vocazione dell’amore


Dinanzi al mistero della vita che si rivela nell’amore dell’uomo e della donna, la comunità cristiana esprime ammirazione e lode a Dio.
Padre santo, creatore dell’universo,
che hai formato l’uomo e la donna
a tua immagine,
e hai posto sulla prima famiglia
il segno della tua benedizione,
guarda con benevolenza questi sposi
che oggi si uniscono
con il sacramento nuziale.
Scenda la ricchezza delle tue benedizioni
perché nel dono reciproco dell’amore,
allietino di figli la loro famiglia
e la comunità ecclesiale.
Ti lodino, Signore, nella gioia,
ti cerchino nella sofferenza;
godano della tua amicizia nella fatica
e del tuo conforto nella necessità;
ti preghino nella santa assemblea,
siano testimoni del tuo Vangelo.
Vivano a lungo
nella prosperità e nella pace,
e con tutti gli amici
che ora li circondano
giungano alla felicità del tuo regno.
(Dal Rito del Matrimonio)
127-1r4.png

Catechismo dei Ragazzi
indice dei contenuti