Educat
CATECHISMO DEI RAGAZZI
Vi ho chiamato amici

Catechismo dei Ragazzi

Vi ho chiamato amici
Il Vangelo di Gesù Cristo


La Chiesa medita il Vangelo e rivive nell’anno liturgico il mistero di Cristo. Ogni domenica proclama la fede nel Risorto e i gesti e le parole di Gesù diventano attuali.
L’attesa di Cristo, la sua nascita fra noi, la sua vicenda terrena fino alla morte e risurrezione, l’attesa del suo ritorno:
la storia della salvezza si fa nostra storia.
Viene il momento in cui la Chiesa consegna ad ogni ragazzo il libro dei Vangeli.
Non basta però avere tra le mani il libro, come non basta saperlo leggere.
L’incontro con il Vangelo esige ricerca umile e fiduciosa, da soli e in gruppo.
Si ascolta con le orecchie, ma soprattutto con il cuore.
Ricevi il Vangelo di Gesù Cristo.
Egli è la via, la verità e la vita.
Accolgo dalle mani della Chiesa il Vangelo.
Voglio meditarlo nella preghiera
e farne via e luce per la mia vita.
Beato chi ascolta e mette in pratica
le parole del Vangelo.
O Dio, fonte di bontà e di luce,
che hai mandato il tuo Figlio parola di vita
per rivelare agli uomini il mistero del tuo amore,
fa’ che nella meditazione assidua della tua parola
noi siamo intimamente illuminati,
per diventare fedeli annunciatori del tuo Vangelo.
Per Cristo nostro Signore.
47-1r4.png

Catechismo dei Ragazzi
indice dei contenuti