Educat
CATECHISMO DEI RAGAZZI
Sarete miei testimoni

Catechismo dei Ragazzi

Sarete miei testimoni
Molti doni un solo Spirito


Leggiamo negli Atti degli apostoli la nascita della comunità cristiana di Corinto (At 18,1-18).
Nella comunità di Corinto sono presenti i doni caratteristici dello Spirito: una fede profonda, la gioia di vivere insieme e di lodare il Signore, la forza della profezia e il servizio nel nome di Gesù.
64-1r3.png
Molti non avevano capito a che cosa servivano i doni dello Spirito. Qualcuno era geloso del suo dono, forse un po’ invidioso di quello degli altri. L’apostolo Paolo si rivolge a loro con la pazienza di un maestro e spiega:
“Riguardo ai doni dello Spirito, fratelli, non voglio che restiate nell’ignoranza.
Vi sono diversi doni, ma uno solo è lo Spirito.
Vi sono diversi ministeri, ma uno solo è il Signore.
Vi sono diverse attività, ma uno solo è Dio, che opera tutto in tutti.
E a ciascuno è data una manifestazione particolare dello Spirito per l’utilità comune.
Ma tutte queste cose è l’unico e medesimo Spirito che le opera, distribuendole a ciascuno come vuole”.
(Leggi 1 Cor 12,1-27)
Ogni dono è per l’unità della Chiesa e per la sua crescita nella fede e nell’amore.
Ogni comunità cristiana è ricca di molti doni dello Spirito: è compito di ciascuno scoprirli e mettere i propri in circolazione per arricchire tutti.
Quali doni riesci a notare nella tua comunità?
Come valorizzarli nel gruppo, in famiglia, nel nostro ambiente, per favorire la crescita della comunione?
64-2r3.png 64-3r3.png

Catechismo dei Ragazzi
indice dei contenuti