Educat
CATECHISMO DEI RAGAZZI
Sarete miei testimoni

Catechismo dei Ragazzi

Sarete miei testimoni
Lasciatevi riconciliare con Dio


74-1r3.png
Leggiamo la lettera di Paolo ai cristiani di Corinto dove l’apostolo invita quella comunità ad accogliere la proposta della riconciliazione (2 Cor 5,18-20).
La comunità cristiana di Corinto benché ricca di doni dello Spirito, sperimenta diverse situazioni di infedeltà. Paolo in una seconda lettera invita i cristiani di quella comunità a non scoraggiarsi, ma ad accogliere il dono della riconciliazione con Dio, mediante il suo ministero.
“Dio ci ha riconciliati con sé mediante Cristo e ha affidato a noi il ministero della riconciliazione. E stato Dio infatti a riconciliare a sé il mondo in Cristo, non imputando agli uomini le loro colpe e affidando a noi la parola della riconciliazione. Noi fungiamo quindi da ambasciatori per Cristo, come se Dio esortasse per mezzo nostro. Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio”.
74-2r3.png
Di fronte ai difetti della nostra comunità cristiana, non dobbiamo scoraggiarci. Anche se non siamo perfetti, abbiamo la possibilità di migliorare.
Ogni cristiano è chiamato a crescere nella vita nuova che gli è stata data in dono il giorno del Battesimo. Bontà, misericordia, umiltà, mansuetudine, pazienza, devono abitare nel nostro cuore come fossero il nostro vestito quotidiano.
Gesù chiama tutti ad essere santi e a ciascuno assicura il dono della sua grazia. La santità non è destinata a uomini e donne eccezionali.
Il Signore ogni giorno ci chiama a convertirci: a legarci sempre più strettamente a lui che è la nostra salvezza, ad accogliere il perdono che egli offre a chi è pentito, a saper perdonare come lui.
Il cammino di conversione si compie nella comunità cristiana: con il perdono reciproco, con la fedeltà ai doveri quotidiani, con la preghiera di ogni giorno.
Lo Spirito Santo, presente con la forza del suo amore, ci rende capaci di superare il peccato e di convertirci ogni giorno al Signore.
Consapevoli del nostro peccato, chiediamo alla Chiesa mediante il sacramento della Penitenza il perdono di Gesù.
Nel sacramento della Penitenza
incontriamo Gesù risorto
che nella Chiesa ci dà il perdono del Padre
e ci riconcilia con i fratelli.

Catechismo dei Ragazzi
indice dei contenuti