Educat
CATECHISMO DEI GIOVANI
Io ho scelto voi

Catechismo dei Giovani

Io ho scelto voi
Voi, chi dite che io sia?


Signore Gesù, risorto e vivente per sempre, tu sei la nostra speranza!
340-1g1.png
Gesù ha detto:
Io sono con voi tutti i giorni
sino alla fine del mondo.
I discepoli di Cristo non sono tristi
come coloro che non hanno speranza.
Essi credono che la morte
e risurrezione del Signore
è principio e garanzia
della vita per sempre.
341-1g1.png
• «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo»
Gesù Cristo d introduce nel mistero di Dio, Padre
e Figlio e Spirito Santo, unico Dio in tre persone.
Il Dio che dobbiamo riconoscere e benedire
è il Padre del Signore nostro Gesù Cristo,
che in Cristo ci ha predestinati a essere suoi figli
e in lui ci ha donato lo Spirito di adozione,
pegno della nostra eredità e salvezza.
• Maria, Madre di Cristo e Madre della Chiesa
Maria, piena dì grazia e sempre Vergine,
è la Madre del Figlio di Dio fatto uomo.
Per la sua singolare collaborazione all’opera
della salvezza, è divenuta Madre e modello
della Chiesa. Nella sua assunzione al cielo,
anticipa la risurrezione di tutti i credenti.
• La vita eterna
Coloro che credono e vivono in Cristo risorgeranno
un giorno a sua immagine. Nella comunione con
il Padre, il Figlio e lo Spirito, e nella beata comunità
dei Santi godranno la pienezza della vita.
Nel definitivo compimento del Regno,
tutta la creazione sarà ricapitolata in Cristo.
• Preghiamo
La preghiera è comunione con la Trinità:
adoriamo il Padre, nello Spirito e nella Verità
che è Cristo. Con la lode, la benedizione
e il ringraziamento riconosciamo il disegno divino
di salvezza. Con la domanda e l’intercessione
ci disponiamo ad accogliere i beni della salvezza.

Catechismo dei Giovani
indice dei contenuti