Educat
CATECHISMO DEI GIOVANI
Io ho scelto voi

Catechismo dei Giovani

Io ho scelto voi
La vita deve avere un centro


Lo Spirito, che silenziosamente sospinge la nostra ricerca e forse ha già prodotto nella nostra vita frutti di novità, è lo Spirito di verità. Egli opera in noi per guidarci verso la verità. E la verità a cui ci conduce non è un’idea, seppure profonda, e neppure un programma d’azione, per quanto affascinante. La verità è una persona: Gesù, Signore della nostra vita.
In Gesù, Figlio di Dio ed uomo perfetto, il mistero di Dio ci si dona umanamente e all’uomo è aperto il senso ultimo e la realizzazione piena della propria vita. I nostri interrogativi più seri e il nostro bisogno di verità possono trovare nell’incontro con il Signore Gesù una risposta sovrabbondante e un appagamento insospettabile.
19-1g1.png
È stata questa l’esperienza dei primi discepoli, i quali, dopo la Pasqua, sotto l’azione dello Spirito, si sono aperti alla fede in Gesù e hanno visto illuminata di significato nuovo la loro vita. Hanno ripercorso tutto il cammino fatto con lui e hanno scoperto un nuovo orientamento per la loro esistenza. Se vorremo cercare, anche noi troveremo nel Signore Gesù, morto e risorto, la pienezza inaspettata della vita e della felicità.
L’incontro pieno con Cristo non viene attuato né da un libro, né da occasioni più o meno eccezionali, ma da quella comunità dei credenti in cui fino ad oggi è continuata l’esperienza di umanità nuova, iniziata dai discepoli a contatto col Risorto: la Chiesa. Il gruppo ne è una traccia, la parrocchia un segno concreto, la celebrazione dell’Eucaristia il momento culminante, il servizio ai fratelli il luogo in cui l’incontro con Gesù si fa storia.
La comunità che segue e annuncia Cristo è un dono prezioso, da accogliere e da arricchire di nuove presenze, di nuove energie, delle intuizioni e della capacità di dono e di testimonianza che ciascun adolescente possiede. In questa comunità ci si avvia a un confronto autentico con l’esperienza di fede di quanti ci hanno preceduto, si possono comprendere i loro messaggi, gli slanci e le ricerche della loro vita; assume volto un popolo che ha cercato e seguito il Signore della vita.
20-1g1.png
Il libro della Bibbia, che la Chiesa ci tramanda, riflette l’esperienza profonda che alcuni uomini hanno fatto di Dio e la memoria ancora viva della loro fedeltà a lui. Aiutati e guidati dalla parola di Dio anche noi vivremo la nostra esperienza di lui.
• La figura di Gesù quale posto ha tra i tuoi ideali?
• Vedi la comunità parrocchiale come la casa dove puoi sentirti accolto, trovarti bene e aprirti agli altri?
• Conosci amici con cui puoi rendere più viva la comunità?
• Hai degli spazi per raccontare tu stesso la tua amicizia con Gesù Cristo, la tua fede, la tua speranza cristiana?

Catechismo dei Giovani
indice dei contenuti