Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Venite con me

Catechismo dei Fanciulli

Venite con me
La Chiesa è diffusa nel mondo


La nostra parrocchia e le parrocchie vicine sono unite tra loro e formano una comunità di fratelli, la diocesi, in cui il vescovo è pastore e padre.
I vescovi sono i successori degli apostoli.
Per primi essi sono chiamati ad essere fedeli discepoli di Gesù ed esempio del suo amore per i piccoli, per i poveri, per i sofferenti, per il mondo intero.
Il vescovo di Roma è il Papa.
Il Papa è il successore di san Pietro ed è il pastore visibile di tutta la Chiesa.
Pietro era il capo degli apostoli; a lui Gesù risorto aveva detto: «Pasci i miei agnelli, pasci le mie pecore». Il giorno della Pentecoste, lo Spirito Santo discese sugli apostoli. Allora Pietro per primo cominciò a parlare alla folla e invitava tutti a pentirsi dei peccati e a farsi battezzare.
Al Papa, successore di Pietro, e ai vescovi, successori degli apostoli, lo Spirito Santo continua a dare il suo aiuto, perché siano pastori e maestri di tutta la Chiesa che è nel mondo.
Ogni cristiano è chiamato ad accogliere i doni dello Spirito e a mettersi a servizio dei fratelli nella Chiesa.
Un solo corpo, un solo spirito
come una sola è la speranza
alla quale siete stati chiamati,
quella della vostra vocazione.
Un solo Dio Padre di tutti.
A ciascuno di noi, tuttavia,
il Signore ha dato doni diversi
per l’utilità comune.
Egli ha stabilito alcuni come apostoli,
altri come profeti,
altri come evangelisti,
altri come pastori e maestri,
per edificare la sua Chiesa.
All’inizio i cristiani erano come un piccolo gregge in mezzo ai popoli della terra. Oggi sono moltissimi e solo il Signore conosce il loro nome e la loro storia. Dal giorno della Pentecoste, lo Spirito Santo abita in essi come in un tempio. Egli li chiama da tutte le nazioni e da tutte le razze e suscita in loro la fede nel Signore Gesù. A tutti distribuisce i suoi doni, perché insieme siano fedeli testimoni di Gesù nel mondo.
Tutti siamo chiamati a vivere il dono della comunione e dell’unità, superando le divisioni tra i cristiani.
La domenica, alla Messa, noi preghiamo per tutta la Chiesa:
Ricordati, Signore, della tua Chiesa diffusa su tutta la terra; rendila perfetta nell’amore in unione con il nostro Papa e con i nostri vescovi.
144-1r2.png

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti