Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Venite con me

Catechismo dei Fanciulli

Venite con me
Dio Padre ci raduna attorno a Gesù


Il segno più grande della presenza di Gesù risorto e il momento più bello per riconoscerlo e accoglierlo con fede è l’Eucarestia.
È festa, è il giorno del Signore. Dio Padre chiama tutti i suoi figli a riunirsi attorno a Gesù: la comunità cristiana sta insieme per il grande ringraziamento.
Alla mensa della parola e del pane di vita, il prete ci accoglie: nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Ogni domenica in tutte le lingue i cristiani di tutto il mondo invocano il nome del Signore; cantano le sue lodi, chiedono il perdono.
Veniamo da case diverse, ma le nostre strade si congiungono verso un unico luogo di appuntamento: la casa di preghiera della comunità. Lì incontriamo Gesù come i due discepoli che, il giorno di Pasqua, andavano da Gerusalemme a Emmaus.
Ed ecco in quello stesso giorno
due di loro erano in cammino
per un villaggio distante circa
sette miglia da Gerusalemme,
di nome Emmaus, e conversavano
di tutto quello che era accaduto.
Mentre discorrevano
e discutevano insieme,
Gesù in persona
si accostò e camminava con loro.

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti