Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Venite con me

Catechismo dei Fanciulli

Venite con me
I Sacramenti, segni di salvezza


Ogni istante di vita è prezioso. Ma in certi momenti gustiamo con maggior intensità la gioia di esistere. Sempre il volto della Chiesa rivela la presenza di Gesù, ma quando si celebrano i sacramenti questa presenza si fa più forte e solenne. Gesù ha voluto istituire questi segni per manifestare il suo amore nei momenti particolari della vita degli uomini. Questi segni. di salvezza sono affidati alla Chiesa. In essi riceviamo lo Spirito Santo con la sua grazia che ci santifica e ci unisce alla vita nuova di Gesù risorto.
I sacramenti sono sette:
il Battesimo, la Confermazione, l’Eucarestia, la Penitenza, l’Unzione degli infermi, l’Ordine, il Matrimonio.
Quando la comunità si raduna per celebrare i sacramenti del Signore, Gesù viene come il giorno che è risorto e come il giorno che tornerà glorioso.
Ogni sacramento celebra il mistero della Pasqua del Signore e rinnova il dono del suo Spirito. Per questo è sempre festa grande quando la comunità li celebra nella liturgia; è l’incontro con il Risorto.
Per accogliere con frutto la grazia dei sacramenti è però necessaria la fede in Gesù. Senza la fede il sacramento è come un seme che ha in sé la vita, ma non fruttifica perché il terreno in cui è posto non è buono.
Il frutto del sacramento è la testimonianza di una vita rinnovata nella carità.
I sacramenti celebrano la presenza del Signore risorto nei momenti più importanti della vita. Gesù dona il suo Spirito ai credenti e li trasforma in popolo santo.
124-1r2.png

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti