Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Venite con me

Catechismo dei Fanciulli

Venite con me
Sono la serva del Signore


32-1r2.png
C’è una persona che, più di ogni altra, sa come si aspetta un figlio e come si prepara la sua venuta. Domandatelo alla vostra mamma.
Da Maria, la mamma di Gesù, possiamo imparare come si preparano le strade del Figlio suo.
Maria abitava in una città della Galilea, chiamata Nazareth. Entrò un giorno da lei l’angelo Gabriele, mandato da Dio. La salutò e le portò il grande annunzio che sarebbe diventata la Madre del Salvatore. Le disse:
«Lo Spirito Santo scenderà su di te.
Colui che nascerà sarà dunque santo
e chiamato Figlio di Dio».
Allora Maria rispose:
«Eccomi, sono la serva del Signore,
avvenga di me quello che hai detto».
E l’angelo partì da lei.
La lunga attesa del Salvatore era finita: veniva nel mondo Gesù, il Figlio di Dio.
«Eccomi, Signore, avvenga di me quello che hai detto»: questa fu la risposta di Maria all’invito del Signore. Per lei non c’era niente al di sopra del Signore nostro Dio. Ella ha creduto in lui e da allora in tutto il mondo la chiamiamo beata.
Maria, madre di Gesù,
apri il nostro cuore
per accogliere con gioia
il Salvatore del mondo.

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti