Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Io sono con voi

Catechismo dei Fanciulli

Io sono con voi
Lo Spirito di Gesù ci fa pregare


Basta dire delle parole per pregare?
Che cosa significa pregare?
151-1r1.png
A casa, a scuola, con gli amici,
nella vita di ogni giorno,
Dio ti parla;
Tu ascolti e rispondi;
Nel silenzio del tuo cuore
gli parli di te,
dei tuoi cari,
di tutti gli uomini.
Lo Spirito di Gesù
prega con noi il Padre.
È bello pregare da soli.
Ma è ancora più bello pregare insieme:
a casa, a scuola, in parrocchia, con gli amici.
152-1r1.png
152-2r1.png
In quanti modi possiamo pregare?
Possiamo pregare con le parole,
con il canto, con il silenzio, con i gesti,
e, sempre, con il cuore.
Preghiamo al mattino,
per lodare Dio e vivere il nuovo giorno
come suoi figli;
alla sera, per ringraziarlo
di quanto ci ha donato
e chiedere perdono
se non abbiamo fatto la sua volontà
e non abbiamo amato gli altri.
Possiamo dire le preghiere
che abbiamo imparato
oppure possiamo dire
qualunque altra preghiera
che nasce dal cuore.
Le parole di preghiera però non bastano,
se il nostro cuore è lontano da Dio.
Quando lo Spirito di Gesù è con noi,
ogni cosa che facciamo
diventa preghiera
e noi adoriamo Dio.
Benediciamo il suo santo nome,
facciamo la sua volontà,
per Cristo nostro Signore.
153-1r1.png

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti