Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Io sono con voi

Catechismo dei Fanciulli

Io sono con voi
Beati gli invitati alla cena del Signore


Come fratelli
recitiamo la preghiera che ha insegnato Gesù:
«Padre nostro, che sei nei cieli...».
Come fratelli
ci scambiamo un segno di amicizia e di pace.
Siamo riuniti attorno all’altare,
come gli apostoli nell’ultima cena.
Ricordiamo le parole di Gesù:
«Io sono il pane di vita.
Chi mangia la mia carne
e beve il mio sangue
ha la vita per sempre.
Lui rimane in me e io rimango in lui».
Leggi il .
134-1r1.png
Vangelo di Giovanni 6,48-58
Il sacerdote invita tutti alla cena di Gesù.
Beati gli invitati alla cena del Signore.
O Signore,
non sono degno di partecipare alla tua mensa;
ma di’ soltanto una parola e io sarò salvato.
La comunione al Corpo e al Sangue di Gesù
è il cibo della vita nuova
che unisce al Padre e ai fratelli;
ci aiuta a fare della nostra vita un dono di amore.
Lo Spirito Santo fa della Chiesa
un cuore solo e un’anima sola.
135-1r1.png
Cantiamo insieme
e poi preghiamo in silenzio.
Ricordiamo le parole del Vangelo
e ringraziamo Gesù.
136-1r1.png 136-2r1.png
Ora la Messa è finita.
Esprimiamo con il canto la nostra gioia,
perché il Signore Gesù è con noi.
Torniamo a casa.
Portiamo a tutti la grazia
e la pace di Dio nostro Padre.

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti