Educat
CATECHISMO DEI FANCIULLI
Io sono con voi

Catechismo dei Fanciulli

Io sono con voi
Oggi è nato il Salvatore, alleluia


Quanti bambini nascono ogni giorno nel mondo?
Papà e mamme li aspettano con amore
e con trepidazione.
Tanti sono poveri, non hanno nemmeno una casa;
alcuni non sono neppure accolti.
Sai come è nato Gesù?
42-1r1.png
Gesù nasce a Betlemme.
Maria e Giuseppe sono poveri
e Gesù è messo
in una mangiatoia.
Ma gli angeli annunciano
ai pastori:
«Oggi è nato il salvatore!».
I pastori vanno in fretta;
trovano il bambino
avvolto in fasce
e lodano Dio.
Maria e Giuseppe
stupiscono di tutte queste cose
e le custodiscono nel loro cuore.
43-1r1.png
Ecco come il sacerdote,
quando legge il Vangelo nella notte di Natale,
racconta la nascita di Gesù:
«Mentre Giuseppe e Maria si trovavano a Betlemme,
si compirono per lei i giorni del parto.
Diede alla luce il suo figlio primogenito,
lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia,
perché non c’era posto per loro nell’albergo.
C’erano in quella regione alcuni pastori
che vegliavano di notte, facendo la guardia al loro gregge.
Un angelo del Signore si presentò davanti a loro e disse:
Non temete, ecco, vi annunzio una grande gioia,
che sarà di tutto il popolo: oggi vi è nato un salvatore,
che è il Cristo Signore».
Leggi il .
Vangelo di Luca 2, 1-14
Oggi è nato per noi
il Salvatore!
44-1r1.png
Come gli angeli cantiamo:
«Gloria a Dio nell’alto dei cieli
e pace in terra
agli uomini di buona volontà!».
Come i pastori andiamo da Gesù e lo adoriamo.
Gesù è il Figlio di Dio
che si è fatto uomo.

Catechismo dei Fanciulli
indice dei contenuti