Educat
CATECHISMO DEI BAMBINI
Lasciate che i bambini vengano a me

Catechismo dei Bambini

Lasciate che i bambini vengano a me
Davide scelto per essere re


83-1cb.png
Gli Ebrei vivono da molto tempo nella terra promessa. Ora vogliono un re come gli altri popoli. Il primo è Saul, consacrato da Samuele, ma è un re infedele.
Allora il Signore disse a Samuele: “Fino a quando piangerai su Saul, mentre io l’ho rigettato? Riempi di olio il tuo corno e parti. Ti ordino di andare da lesse, il Betlemmita, perché tra i suoi figli mi sono scelto un re”.
Samuele andò a Betlemme in casa di lesse e invitò lui e i suoi figli a prepararsi per offrire un sacrifico al Signore.
Quando furono entrati, egli osservò Eliab e chiese: “E forse davanti al Signore il tuo consacrato?”. E il Signore rispose a Samuele: “Non guardare al suo aspetto né all’imponenza della sua statura. Io l’ho scartato, perché io non guardo ciò che guarda l’uomo. L’uomo guarda l’apparenza, il Signore guarda il cuore”.
lesse presentò a Samuele i suoi sette figli. E Samuele ripeté a lesse: “Il Signore non ha scelto nessuno di essi”.
Samuele chiese a lesse: “Sono qui tutti i giovani?”. Rispose lesse: “Rimane ancora il più piccolo che ora sta a pascolare il gregge”. Samuele ordinò a lesse: “Manda a prenderlo”.
Lo mandò a chiamare e lo fece venire.
Era fulvo, con begli occhi e gentile di aspetto.
Disse il Signore: “Alzati e ungilo: è lui!”. Samuele prese il corno dell’olio e lo consacrò con l’unzione in mezzo ai suoi fratelli, e lo spirito del Signore si posò su Davide da quel giorno in poi.
(Leggi 1 Samuele 16)
Intorno al mille avanti Cristo, Dio scelse Davide, giovane pastore di Betlemme, per condurre le tribù d’Israele a formare un regno unito e potente.
Davide è stato un re fedele, abile e saggio. Ha commesso anche gravi peccati, di cui ha chiesto perdono a Dio. A lui e alla sua discendenza, Dio promise, attraverso il profeta Natan, un trono stabile per sempre.
Dalla famiglia di Davide nascerà il Messia. Per questo Maria si sentirà dire dall’angelo Gabriele: “Concepirai un figlio e lo chiamerai Gesù. Il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre”.
Quando raccontare di Davide?
Particolarmente nell’Avvento per spiegare ai bambini perché Gesù doveva nascere a Betlemme, città di Davide, ma anche la domenica delle Palme, quando i bambini gridano a Gesù: “Osanna al figlio di Davide! Benedetto colui che viene nel nome del Signore!”.
Il racconto trascritto richiama i genitori a guardare i figli come li guarda Dio, che guarda il cuore e non l’aspetto esterno, e a inculcare ai figli questa valutazione tanto diversa dalla valutazione mondana.
PREGHIAMO
TU MI AMI, SIGNORE, ANCHE SE SONO PICCOLO.
ANCHE SU DI ME SI È POSATO IL TUO SPIRITO
NEL GIORNO DEL BATTESIMO.

Catechismo dei Bambini
indice dei contenuti